Presentiamo una raccolta di app utili per organizzare e potenziare lo studio. Anche se questi software sono particolarmente utili ai ragazzi con disturbo specifico dell’apprendimento, si tratta comunque di strumenti in grado di migliorare l’esperienza (scolastica e non) di chiunque. Dove non diversamente indicato, le app sono gratuite.

Gestione del tempo

BeFocused.

La tecnica “pomodoro”, molto utilizzata soprattutto nei casi di difficoltà di attenzione sostenuta, consiste nel suddividere un’attività di studio in sessioni da 20-25 minuti alternati a delle pause. Quest’app permette di programmare i momenti di studio e di pausa attraverso dei timer specifici. Link: Apple Store

Forest: stay focused.

Altra app, graficamente accattivante, per utilizzare la tecnica “pomodoro” e restare concentrati durante lo svolgimento delle attività di studio attraverso uno stratagemma visivo: all’inizio dell’attività viene piantato un seme che crescerà a poco a poco fino a diventare un albero. Se si esce dall’applicazione, ad esempio cliccando su una notifica, l’albero secca. Link: Apple StorePlay Store

iStudiez Pro.

Un’app molto completa per pianificare la propria routine quotidiana. Prevede, inoltre, una parte interamente dedicata all’organizzazione dei compiti. Link Apple StorePlay Store

MyHomework – Student Planner.

App di gestione dei compiti a casa e delle lezioni dedicata soprattutto agli studenti delle scuole superiori. Link Apple StorePlay Store

Orario delle lezioni.

Come suggerisce il nome, permette di organizzare le proprie lezioni e gli esami. Link Apple StorePlay Store

Remember the milk.

Permette di creare liste di qualunque tipo, dalla spesa alle cose da fare. Permette di inviare notifiche tramite email, testo, twitter, ecc. Link Apple StorePlay Store

Wunderlist.

Come l’app precedente, permette di creare e organizzare liste di qualunque tipo. È possibile creare diverse categorie di liste. Link Apple StorePlay Store

Schemi e mappe concettuali

CmapTools.

Ottima app che permette di creare mappe altamente personalizzate. Alla versione per PC, che consente di collegarsi e scaricare mappe create da altri utenti, abbiamo anche dedicato una videoguida. Link Apple Store

SimpleMind.

Probabilmente l’app più rapida e intuitiva per realizzare mappe mentali. Link Apple StorePlay Store

Mindomo.

App che permette di creare delle mappe e di trasformarle in presentazioni di diapositive. Link Apple StorePlay Store

Mindjet Maps.

Software professionale per prendere appunti e realizzare al volo delle mappe. Link Apple StorePlay Store

Dettatura

Dettatura – Parla per scrivere.

Un’app che trascrive quello che viene dettato al microfono. Il testo può poi essere condiviso. Link Apple Store

Speechnotes.

App per android che trascrive anche lunghi dettati al microfono. Link Play Store

Appunti

Evernote.

Il programma installato di default sui dispositivi Apple – ma disponibile anche per iOS – permette di prendere appunti unendo registrazioni, immagini e note scritte a mano. Link Apple Store – Play Store

OneNote.

L’app di Microsoft permette di scrivere testi, scrivere a mano, disegnare e ritagliare oggetti dal web posizionandoli ovunque sulla pagina. Link Apple Store – Play Store

Squid.

App molto completa per prendere appunti sul proprio tablet con una penna o col dito. Permette di aggiungere immagini, disegnare forme, esportare gli appunti in Pdf e molto altro. Link Play Store

Scansione PDF

Prizmo Go.

Prizmo è un’app gratuita che permette di fotografare un foglio, estrarne il testo e inviarlo o leggerlo con sintesi vocale. Link Apple Store

CamScanner.

App che permette di fotografare un documento e, attraverso un sistema molto intuitivo, ritagliarlo ed esportarlo come Pdf. Link Apple Store – Play Store

OfficeLens.

App di Microsoft che permette di fotografare i testi e convertirli in Pdf, Word o PowerPoint modificabili. Link Apple Store – Play Store

Flashcards

Anki.

Anki permette di creare delle ottime flashcards usando testi e immagini (prese anche dalla fotocamera). Inoltre, ha un enorme database di set di flashcards già pronte (realizzate da altri utenti) da scaricare. Infine, fornisce statistiche per ogni flashcard, in modo da tracciare quelle che ricordiamo più facilmente e quelle, invece, più difficili da tenere a mente. Link Apple Store – Play Store

Quizlet.

Quizlet permette di creare con facilità le proprie flashcards o di scaricare quelle presenti all’interno del suo database che contiene milioni di flashcard già pronte. Link Apple Store – Play Store

Flashcard+.

Altra app che permette di creare rapidamente flashcards. Permette, inoltre, di leggere il testo della flashcard attraverso sintesi vocale. Link Apple Store

Matematica

Photomath.

App che risolve le espressioni fotografate grazie al riconoscimento della scrittura a mano; permette, inoltre, di generare grafici. Link Apple StorePlay Store

MyScript Calculator.

Risolve le operazioni matematiche scritte direttamente a mano sul tablet. Link Apple StorePlay Store

ModMath.

App per dispositivi Apple destinata ai ragazzi che fanno fatica a mantenere l’ordine nella scrittura di cifre in colonna; con ModMath il tablet diventa un quaderno navigabile nel quale possono essere inseriti numeri, lettere, frazioni ed espressioni di vario tipo. Link Apple Store

Pdf

Xodo PDF Reader & Editor.

App che permette di leggere e prendere appunti direttamente sui file Pdf. Link Play Store

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca