Descrizione

PPVT-R



Il PPVT-R (Peabody Picture Vocabulary Test-Revised), molto spesso chiamato semplicemente Peabody, è un test di vocabolario ricettivo che copre una fascia di popolazione dai 3 anni e 9 mesi agli 11 anni e 6 mesi.

Il Peabody è composto da 175 tavole in bianco e nero con disegni a linea netta.

Compito dell’esaminatore è quello di dire la parola target e mostrare la tavola con 4 figure di cui una sarà quella bersaglio. Il bambino può indicare o dire il numero corrispondente alla tavola considerata esatta.

Proprio questa modalità di risposta poco impegnativa rende il Peabody adatto a essere un test “di primo approccio” per rompere il ghiaccio con l’esaminando.

La durata di somministrazione è variabile perché il test si interrompe dopo 6 risposte errate su 8 consecutive (ceiling). Essendo gli item ordinati per difficoltà, si ha subito un’idea delle competenze lessicali del bambino.

Il punteggio totale, al netto degli errori e corretto attraverso l’apposita tabella, restituisce il cosiddetto Quoziente Lessicale.

Pregi e difetti

PREGI

Il Peabody è un test di facile somministrazione, non richiede un grande sforzo da parte dell’esaminando e per questo è usato spesso come primo test per entrare in confidenza col bambino.

L’ordine crescente degli item e il meccanismo di basal e ceiling permettono di avere sin da subito una panoramica delle capacità lessicali in ricezione del bambino.

I disegni sono chiari e non ambigui (se non per motivi legati alla taratura italiana, vedi difetti).

DIFETTI

La taratura italiana è stata fatta utilizzando le tavole originali, ed è stato semplicemente cambiato l’ordine degli stimoli in base alle risposte corrette fornite dai bambini italiani. Il mantenimento delle parole target originali, tradotte in italiano, ha portato all’inserimento di termini a volte inusuali per la nostra lingua (tubolare, goffrato).

La taratura italiana, a differenza di quella americana, non comprende la fascia degli adulti.

Nella versione italiana si notano alcune ambiguità dovute alla traduzione, come nel caso della tavolta “tuffarsi” che mostra due persone entrare in acqua in modo diverso, laddove il termine inglese “diving” si rivolge molto più esplicitamente all’entrata in acqua di testa.

Conclusioni

In definitiva, il Peabody è un ottimo test per indagare il vocabolario recettivo dei bambini fra i 3 e gli 11 anni. Sarebbe stato molto utile estendere la taratura agli adulti, come nella versione americana.

Acquista il Peabody su Amazon




Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca