Pubblicità

Uno studio condotto da Takeshi Sato (Tokio University of Agriculture & Technology) ha valutato l’efficacia di un dizionario bilingue multimediale Giapponese-Inglese per l’apprendimento, in particolare, delle preposizioni.

Il dizionario, consultabile qui, presenta da un lato il lemma e la traduzione verbale, dall’altro una rappresentazione bidimensionale o tridimensionale.

Rispetto ai precedenti studi sui dizionari multimediali, l’articolo di Takeshi Sato non mira tanto a valutare il mantenimento dell’acquisizione del termine nella nuova lingua, quanto il suo utilizzo nella comprensione del testo. Da qui la scelta di usare le preposizioni inglesi “above”, “across”, “along”, “below”, “in”, “into”, “on”, “over”.

Pubblicità

Rispetto ai precedenti studi sui dizionari multimediali, l’articolo di Takeshi Sato non mira tanto a valutare il mantenimento dell’acquisizione del termine nella nuova lingua, quanto il suo utilizzo nella comprensione del testo. Da qui la scelta di usare le preposizioni inglesi “above”, “across”, “along”, “below”, “in”, “into”, “on”, “over”.

I risultati hanno mostrato un significativo miglioramento nelle risposte di coloro che avevano utilizzato il dizionario multimodale, ma non sono state registrate differenze significative tra coloro che avevano utilizzato il dizionario con le immagini bidimensionali e quelli che avevano utilizzato il dizionario con le immagini tridimensionali.

Questo studio apre la strada all’utilizzo dei dizionari multimediali non solo come strumento di consultazione, ma anche come vero e proprio strumento di apprendimento.

Contattaci

Non siamo attualmente disponibili, ma puoi contattarci scrivendo qui. Risponderemo appena possibile!

Scrivi e premi invio per avviare la ricerca