I corsi sincroni online – Marzo 2024

Da seguire sulla piattaforma Zoom. Registrazioni disponibili per tre settimane.

I corsi asincroni on demand

Se cerchi di apprendere velocemente senza attendere l’inizio di un corso tradizionale, i nostri corsi asincroni sono la soluzione ideale per te.

Strumenti di Intelligenza Artificiale per logopedisti
Corso asincrono Tiziana Begnardi Insegnamento della letto-scrittura ed esercizi di potenziamento
Corso asincrono Il trattamento dell'afasia strumenti pratici Antonio Milanese


I nostri libri e Pdf

Libri cartacei e schede in pdf da stampare, divisi per argomento.

Riabilitare l'attenzione e le funzioni esecutive 1: la memoria strategica PDF

Web-app per PC e Mac da usare offline

Dopo l’acquisto, puoi usare le nostre web-app su tutti i dispositivi che vuoi!



Game Center: cosa vuoi potenziare?

Tutte le applicazioni di Training Cognitivo per la riabilitazione e il potenziamento

nomi cose e città
gamecenter identikit

Articoli

Articoli sulle ultime novità di neuropsicologia e logopedia.

  • Che cos’è l’approccio PACE? 
    Da ormai diversi anni, l’abilità delle persone con afasia di sfruttare diverse strategie comunicative spontanee, anche in contesti non strutturati, è oggetto di… Leggi tutto: Che cos’è l’approccio PACE? 
  • Il vissuto della persona che balbetta e le sue implicazioni per la riabilitazione.
    Studi recenti hanno mostrato l’efficacia delle terapie psicologiche generali per il trattamento della balbuzie, tra cui la Terapia Cognitivo-Comportamentale (CBT) e la Acceptance and Commitment Therapy (ACT), con miglioramenti sia nel funzionamento psicosociale che nella fluenza verbale. La considerazione delle caratteristiche covert, come pensieri, sentimenti e reazioni della PWS alla balbuzie, sebbene spesso trascurate nel trattamento, può migliorare i risultati dell’intervento. Pertanto, nella scelta di un approccio terapeutico specifico per PWS, è stata raccomandata l’adozione di una prospettiva multifattoriale.
  • Terapie corpo-mente e arti creative per persone con afasia
    Le terapie orientate al benessere sono per natura meno dipendenti dalla comunicazione, in quanto di solito attuano un approccio olistico che non si rivolge a un bisogno o a un’abilità specifica, ma all’individuo nel suo complesso. La qualità della vita di un individuo, infatti, non viene determinata da un singolo fattore (ad esempio, la gravità dell’afasia), ma dalla continua interazione di diversi domini di vita (ad esempio, gravità dell’afasia, partecipazione alla vita, ambiente linguistico e fattori personali).