In questa tabella vengono riportate le competenze relative ai concetti essenziali del linguaggio. Ovviamente esiste un’ampia varietà individuale tra i bambini. Tuttavia, una differenza troppo grande rispetto a queste tappe potrebbe essere motivo di consulto presso uno specialista.

EtàCompetenza
1-2 anni
  • È in grado di seguire semplici indicazioni spaziali, come nel o sul
  • Comprende il concetto di un altro
  • Usa termini spaziali semplici come su o giù
  • Usa due o tre preposizioni come sopra, dentro o sotto
2-3 anni
  • Distingue tra dentro e sotto, uno e molti
  • Capisce il concetto numerico di uno e due
  • Comprende le differenze di grandezza come grande/piccolo
  • Comprende dentro, fuori, sopra, sotto, fuori da, insieme a, lontano da
  • Inizia a comprendere i concetti temporali di presto, tardi, aspetta
  • Seleziona tre oggetti che sono “gli stessi” da un set di quattro oggetti
  • Seleziona l’oggetto che “non è lo stesso” di da un set di quattro oggetti di cui tre identici
  • Inizia a usare gli aggettivi per i colori e le grandezze
3-4 anni
  • Comprende i concetti quantitativi come vuoto, molti
  • Comprende i concetti di uguaglianza come lo stesso, entrambi
  • Comprende vicino a, accanto, tra
  • Identifica i colori
  • Esegue associazioni uno a uno
  • Indica oggetti che sono diversi dagli altri
  • Usa concetti posizionali come dietro, davanti, intorno
4-5 anni
  • Comprende gli aggettivi comparativi e superlativi come grande, più grande di, il più grande
  • Comprende i concetti temporali di ieri, oggi, domani, prima, dopo, successivamente, giorni della settimana, la settimana scorsa, la settimana prossima
  • Comprende i concetti di diverso, più vicino, attraverso, sottile, intero
  • Riconosce i concetti posizionali di primo, nel mezzo, ultimo
5-6 anni
  • Comprende i concetti opposti come grande/piccolo, sopra/sotto
  • Comprende sinistra e destra
  • Comprende i concetti numerici fino a 20
  • Risponde a “In che cosa sono simili/diversi?”
  • Usa gli aggettivi per descrivere
  • Usa gli oggettivi comparativi come forte/più forte di
  • Usa ieri e domani
  • Usa concetti avverbiali come avanti e indietro
  • Usa preposizioni come attraverso, il più vicino, all’angolo, in mezzo
  • Usa i numeri ordinali come primo, secondo, terzo

Tradotto e riadattato da: Lanza e Flahive (2009), LinguiSystems Guide to Communication Milestones

Potrebbe interessarti anche:

  • Nel nostro GameCenter linguaggio troverai decine di attività interattive gratuite online sul linguaggio
  • Nella nostra pagina delle schede troverai migliaia di schede gratuite relative a linguaggio e apprendimenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

campanelli allarme comunicazioneVocabolario bambino