In questo articolo mostreremo una serie di risorse pensate per bambini che confondono la F e la P. In particolare, capita spesso che i bambini producano la “p” (un suono non continuo) al posto della “f” (un suono continuo). Si tratta ovviamente di attività che vanno affiancate a un lavoro più “pratico”, soprattutto per quanto riguarda l’impostazione del suono, ma non solo.

In questo file potrete trovare le immagini utilizzate nei giochi in modo da poter ricreare un’alternativa cartacea e avere una continuità con l’attività a schermo.

Percezione. Il bambino ascolta una sillaba e clicca su “F sì” o “F no”. Vai al gioco di percezione della F.


Attività di discriminazione di sillabe. Individuate due immagini target per i due suoni (lo “scoppio” per la P e la nuvola che soffia per la F, chiediamo al bambino di collocare correttamente i suoni sotto la F o la P. Vai al gioco di discriminazione uditiva fra sillabe con F e sillabe con P.

Attività di discriminazione di parole su stimolo uditivo. Individuate due immagini target per i due suoni (lo “scoppio” per la P e la nuvola che soffia per la F, chiediamo al bambino di collocare correttamente le parole che iniziano con FA e PA. Vai al gioco di discriminazione uditiva di parole con FA e PA iniziale.

Attività di discriminazione di parole su stimolo visivo. Individuate due immagini target per i due suoni (lo “scoppio” per la P e la nuvola che soffia per la F, chiediamo al bambino di collocare correttamente le immagini in base all’iniziale della parola corrispondente. Vai al gioco di discriminazione visiva di parole con FA e PA iniziale.

Coppie minime: associazione. Ascolta la parola e collegala alla coppia minima corrispondente (es: se la parola è “faro”, cerca “paro”). Vai al gioco di associazione di coppie minime F/P.

Coppie minime: memory. Gira una tessera e ascolta la parola, poi trova la coppia minima corrispondente (es: se hai girato “fiume”, cerca “piume”). Vai al memory di coppie minime f/p.

Decisione ortografica. Per i bambini già scolarizzati, si può fare un gioco di decisione ortografica: si mostra un’immagine (es: “pantaloni”) e si danno due alternative variando la F e la P (es:”fantaloni” e “pantaloni”). Il bambino dovrà individuare la risposta corretta. Vai al memory di coppie minime f/p.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

error: Content is protected !!
Capacità narrativeLettura condivisa